Forum - A COME AMORE ED AMICIZIA

Amministratore
ventomaestrale 11/01/2018 ore 11:27 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI



Allora, visto che per l'intelligenza c'è qualche defezione, mettiamoci tutti di buzzo buono per dare una mano a Giggino o' spaccone, alla sua azienda comunale dei trasporti e alla meravigliosa città di Napoli. La linea 6 della metro che collega Fuorigrotta a Mergellina, fu chiusa nel 2013 per consentire i lavori necessari per allungare la sua corsa fino a raggiungere nel 2019, la stazione di Chiaia. Entro quest'anno invece le previsioni indicavano il raggiungimento delle stazioni di S. Pasquale e quella di Arco Mirelli. Un’opera importante quindi che arricchisce i trasporti urbani e suburbani della città partenopea. Orbene, mi e vi pongo una domanda: questi lavori di ampliamento, secondo il vostro parere, sono stati affidati a professionisti seri, competenti e in grado di assolvere a codesto compito che non possa essere paragonato ad un "fumata di sigaretta"? Ovvero, i lavori e la relativa direzione, sono stati affidati a studi tecnici e imprese adeguate, o no? La domanda è legittima, non è a sfottere e nasce spontanea leggendo la cronaca cittadina di ieri: i tempi di consegna rischiavano di saltare (mica una novità in Italia) per un dettaglio che evidentemente non è stato debitamente valutato. I nuovi vagoni acquistati per la linea 6, sono lunghi 39 metri e purtroppo non potranno essere calati dall'unico pozzo (buco) creato appositamente nel 2013, per questa operazione. Il buco è largo solo 27 metri, i vagoni sono larghi solo 39, presumo non ci passerebbero nemmeno se scendesse S. Gennaro a dare 'na mano! E allora? Cosa è accaduto? Ingegneri, Architetti, Geometri e professionisti a disposizione, dove nasce l'inghippo? Perché il 39 non entra nel 27? Andiamo su, nessuno che abbia previsto la pochezza del buco? Nessuno che si sia resoconto della lunghezza del treno? E non finisce qui, c'è un resto da raccontare per aggiungere un carico da undici a questa strana partita a briscola: come fare per evitare il problema e i ritardi eventuali dei lavori? Decidere di buttare a mare soldi e progettualità compiuta e chiudere la partita, oppure trovare una pezza...a colori? Semplice, avrà detto qualcuno della partita: usiamo le vecchie carrozze di 30 anni fa, quelle sono del metraggio giusto e non ci sono problemi! E certo, che scemi, non ci aveva pensato nessuno: caliamo il vecchio treno della linea 6 e tutto torna a posto, compresa la consegna del 2018 e del 2019! Ekkeccivuole? Beh, ma come? Si comprano nuove e moderne carrozze e poi si ripiega sulle vecchie? Intanto preme subito una precisazione: le vecchie potrebbero creare problemi in caso di guasti e per la manutenzione, i pezzi di ricambio non si troverebbero facilmente perché fuori produzione e i costi lieviterebbero moltissimo. Azz! E mo'? Non c'è pace per la città: a sentire il sindaco che vive una realtà tutta sua, va tutto bene a Napoli, non ci sono problemi e se qualcuno parla è solo una malalingua che dice sciocchezze per far sfigurare la città. Sì, ogni tanto ci scappa il morto, l'agguato, la rissa, ma sono solo piccoli screzi condominiali tra famiglie che non vanno d'accordo! L'ANM che gestisce il trasporto per Napoli, ha altri problemi: mancano una sessantina di dipendenti per muovere i convogli, manca un grande deposito per alloggiare i nuovi treni e si dovrebbe costruirne uno nuovo: occorrerebbero 5 anni...se tutto va bene. I 62 dipendenti costerebbero 2,5 milioni all'anno. Insomma, dopo tutta 'sta telenovela, una domanda possiamo porla o no? "Ma a Napoli si improvvisa e si procede in tal guisa, oppure ci sono piani, progetti ben definiti e programmati a tempo debito?". Cosa non ha funzionato in tutta questa storia? Chissà chi lo sa...
unadonnacosi
Partecipante
unadonnacosi 11/01/2018 ore 11:31 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@ventomaestrale :

Il pressapochismo (oddio si può dire?) regna sovrano!!! Buon giovedì Roberto!!!
ventomaestrale
Amministratore
ventomaestrale 11/01/2018 ore 11:33 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@unadonnacosi :

Sì, si può dire e mai situazione fu definita così bene!!! Si saranno detti: "Mah...secondo me ad occhio e croce, i vagoni in quel buco ci entrano eccome!". ahahahahahah!!!! Buon giorno Tina.
fatab.uona
Partecipante
fatab.uona 11/01/2018 ore 11:51 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@ventomaestrale :

L'ennesima barzelletta dei fondi perduti; perché in Italia, i fondi finanziari si perdono veramente. Comunque c'è sempre qualcuno che li ritrova. Chi ha venduto i treni ha fatto un ottimo affare. Siamo tutti fratelli, e io mi schiero dalla parte più intelligente. C'è sempre qualcuno che gode grazie all'idiozia degli Italiani. Va beh va, anche questo treno è partito.
ventomaestrale
Amministratore
ventomaestrale 11/01/2018 ore 11:54 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@fatab.uona :

Ho riso amaramente mentre leggevo questo ennesimo atto di idiozia. Ma possibile mi dicevo? Possibile che si arrivi a tanto fronteggiando opere di tale importanza? Ma che professionisti hanno interpellato??? Hai ragione, anche questo "treno" è partito!
rapsodiainblu.57
Amministratore
rapsodiainblu.57 11/01/2018 ore 12:16 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@ventomaestrale :

No, non si tratta in questo caso e in tutti gli altri simili di "idiozia", "improvvisazione" ma di una astuta strategia per assicurarsi profitti truffaldini e per un tempo lunghissimo. Ed in tal caso, intervenga la magistratura: o voluto per strategia, o voluto per incapacità, sarà opportuno che qualcuno faccia qualcosa. .... Penso, ad esempio, allo scandalo delle casette per i terremotati: cadono già a pezzi. Inadatte alla montagna, ecc... quindi altri 20 anni di guadagni gratuiti per imprese, cooperative, ditte, politici, amministratori... Una delle tante facce dell'Italia: fregare, rubare e fare incetta di danaro sottobanco, è pratica ricorrente, quindi, potremo mai arrivare ad un punto fermo?
giulietta70
Partecipante
giulietta70 11/01/2018 ore 12:43 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@ventomaestrale :

Ho sentito la notizia ieri sera in TV. Non so dire se si tratta di strategia, o di mera incompetenza, di sicuro è che al peggio non c'è mai fine. Buona giornata vento.
r.elear
Partecipante
r.elear 11/01/2018 ore 12:59 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@ventomaestrale :

Così è quando affidano i lavori non per merito e serietà professionale, ma ad arraffoni di soldi pubblici, con la sempre complice condiscendenza (interessata) dei "soliti ignoti". Poi, da ogni parte, si lavano le mani e chi rimane eternamente delusa è la gente comune che, a Napoli in particolare, può solo sfogare la propria amarezza e la propria rabbia, come faceva il grande Pino Daniele.
roccia43
Partecipante
roccia43 11/01/2018 ore 13:24 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@rapsodiainblu.57 :


Ha ragione rapso, anche secondo me la Procura e la Corte dei Conti dovrebbero spiegare il loro silenzio, bisognerebbe iniziare ad indagare sul fiume di denaro che in questi anni è stato speso per questa linea della metropolitana a Napoli per accertare che fine abbiano veramente fatto i soldi pubblici. Al fondo, purtroppo per Napoli non c'è mai fine, buona giornata a voi.
ventomaestrale
Amministratore
ventomaestrale 11/01/2018 ore 15:50 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@giulietta70 :
Beh, un fake non è, la storia è questa, ora vedrai che arriveranno le prime argomentazioni tese a spiegare come la situazione non sia poi critica, al contrario, tutto risolto. Ahahahahah!!! Ciao a te
ventomaestrale
Amministratore
ventomaestrale 11/01/2018 ore 15:50 Quota

(nessuno) UNA CITTA' E TANTE STORIE: METROPOLITANA LINEA 6 A NAPOLI

@roccia43 :


Mi dispiace per i napoletani veri e onesti: stento a credere che De Magstris abbia avuto i voti di costoro...mah…Intanto risolvesse la rogna visto che l'azienda è Municipalizzata. Cadrà qualche testa, ma la sua manco per scherzo!!!

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione